covid19generale

Le nuove aperture delle attività dal 14 aprile 2020

Con l'articolo di oggi presentiamo le nuove disposizioni previste dal Governo Conte per l’apertura delle attività economiche a partire dal 14 aprile 2020. Non è la prima volta che trattiamo di questi decreti del Governo volti a controllare l'apertura delle attività per evitare la diffusione del COVID-19. Se siete interessati ad approfondire questo argomento, vi consiglio di guardare il nostro precedente contributo relativo alle maggiori strette del Governo a partire dal 23 marzo 2020.

 

Il nuovo decreto: alcune riaperture dal 14 aprile 2020

Con il nuovo decreto è stato infatti prorogato il lockdown in Italia fino al 3 maggio 2020, con alcune eccezioni. Tra gli esercizi al dettaglio che possono tornare aperti al pubblico segnaliamo librerie, abbigliamento prima infanzia e cartolerie. Se volete conoscere la lista completa delle attività aperte in questo periodo, vi alleghiamo al presente video la lista aggiornata delle attività che possono rimanere aperte dal 14 aprile 2020.

 

Le regole per chi rimane aperto e le soluzioni per chi invece deve rimanere chiuso

In questo video mostriamo inoltre tutte le regole che devono essere osservate da chi rimane aperto e da chi invece deve ancora rimanere chiuso per evitare la diffusione del contagio del COVID-19. Come ricordato nel video è concessa la possibilità di accedere ai locali dell'azienda (anche se sospesa) per attività che non siano quelle produttive (quindi sanificazione e manutenzione, sicurezza, gestione magazzino, back office). Precisiamo che il Ministero dell'Interno richiede anche in questi casi una comunicazione al Prefetto .

Aggiornamento del 14/4/2020: Le nuove aperture dal 14 aprile

Aggiornamento del 14/4/2020: con il video di oggi presentiamo le nuove disposizioni previste dal Governo Conte per l’apertura delle attività economiche a partire dal 14 aprile 2020. Con il nuovo decreto è stato infatti prorogato il lockdown in Italia fino al 3 maggio 2020, con alcune eccezioni. Tra gli esercizi al dettaglio che possono tornare aperti al pubblico segnaliamo librerie, abbigliamento prima infanzia e cartolerie. Se volete conoscere la lista completa delle attività aperte in questo periodo, vi alleghiamo al presente video la lista aggiornata delle attività che possono rimanere aperte dal 14 aprile 2020: https://drive.google.com/file/d/1jVhG8T8SR-R7D516BC2gggvgHhoh1axO/view?usp=sharing . In questo video mostriamo inoltre tutte le regole che devono essere osservate da chi rimane aperto e da chi invece deve ancora rimanere chiuso per evitare la diffusione del contagio del COVID-19. Come ricordato nel video è concessa la possibilità di accedere ai locali dell'azienda (anche se sospesa) per attività che non siano quelle produttive (quindi sanificazione e manutenzione, sicurezza, gestione magazzino, back office): precisiamo che il Ministero dell'Interno richiede anche in questi casi una comunicazione al Prefetto: https://www.interno.gov.it/sites/default/files/circolare_14_aprile_2020_covid-19_dpcm_10_aprile_2020.pdf . Se questa nuova modalità di video vi è piaciuta, fatecelo sapere sotto nei commenti e in futuro potremo proporre altri video graficamente simili. Vi condividiamo anche le Faq del Ministero che offrono tante risposte a dubbi e domande durante questo periodo di emergenza: http://www.governo.it/it/faq-iorestoacasa

Pubblicato da Studio Simonetti Commercialisti su Martedì 14 aprile 2020

Conclusioni

Se questa nuova modalità di video vi è piaciuta, fatecelo sapere sotto nei commenti e in futuro potremo proporre altri video graficamente simili. Vi condividiamo anche le Faq del Ministero che offrono tante risposte a dubbi e domande durante questo periodo di emergenza: http://www.governo.it/it/faq-iorestoacasa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *